Decreto esami di stato

Gli esami di stato si svolgono secondo le modalità stabilite nel decreto.

L’esame ha carattere teorico-pratico ed è scritto e orale. Le prove scritte sono due e consistono nello svolgimento di un tema sul diritto del lavoro e sulla legislazione sociale e di una prova teorico-pratica sul diritto tributario, scelti dalla Commissione.

La prova orale verte sulle seguenti materie e gruppi di materie:

  1. diritto del lavoro;
  2. legislazione sociale;
  3. diritto tributario;
  4. elementi di diritto privato, pubblico e penale;
  5. nozioni generali sulla ragioneria, con particolare riguardo alla rilevazione del costo del lavoro ed alla formazione del bilancio.

Per lo svolgimento delle prove scritte sono assegnate al candidato sette ore dal momento della dettatura.

I candidati possono consultare i testi di legge non commentati e autorizzati dalla commissione e i dizionari. Le prove scritte inizieranno alle ore 8,30 antimeridiane nei seguenti giorni: 5 e 6 settembre 2018.

Le domande di ammissione all’esame di stato, redatte in bollo, dovranno essere presentate entro il 16 luglio 2018 alle Direzioni Territoriali del Lavoro competenti.

Circolare N. 1147 All. DECRETO ESAMI CDL 2018